Rifugio fratelli Fonda Savio

Nel cuore dei Cadini di Misurina (m 2367)

 

Rifugio fratelli Fonda Savio

Rifugio fratelli Fonda Savio

Oggi vi portiamo in questo piccolo ma rinomato rifugio alpino, che sorge isolato in un spettacolare contesto i Cadini di Misurina. Il sentiero è sempre ben segnalato e non presenta pendenze eccessive.


La deviazione per il parcheggio

La deviazione per il parcheggio

Indicazioni

Indicazioni

Il parcheggio per il rifugio Fonda Savio

Il parcheggio per il rifugio Fonda Savio

Lasciando l'auto nel parcheggio indicato (vedere sotto Come si Raggiunge), iniziamo l'escursione lungo la strada sterrata che sale a sinistra del piazzale.


Il sentiero inizia su strada sterrata

Il sentiero inizia su strada sterrata

Il parcheggio riservato del rifugio

Il parcheggio riservato del rifugio

Pian degli Spiriti

Pian degli Spiriti

Il primo tratto, facile e comodo, ci porta in breve al parcheggio privato del rifugio e poco oltre arriviamo al Pian degli Spiriti a quota 1896. Fino a qui è possibile arrivare anche con un passeggino. Dal parcheggio sono circa 15 minuti


Lasciamo la strada sterrata e seguiamo il sentiero a sinistra

Lasciamo la strada sterrata e seguiamo il sentiero a sinistra

attraversando il ruscello

attraversando il ruscello

Qui seguiamo a sinistra il sentiero CAI 115 che attraverso due ponticelli conduce verso un masso erratico


iniziamo a salire

iniziamo a salire

salendo attraverso il bosco

salendo attraverso il bosco

Panorama

Panorama

Il Monte Cristallo

Il Monte Cristallo

Il percorso ora sale in maniera più marcata attraverso un bosco di abeti e larici fino a giungere sotto la parete dei Ciadin dei Toci


sentiero in costa

sentiero in costa

sullo sfondo il Ciadin dei Toci

sullo sfondo il Ciadin dei Toci

Siamo fuori dal bosco


Cadini di Misurina, con il Ciadin dei Toci sul lato sinistro

Cadini di Misurina, con il Ciadin dei Toci sul lato sinistro

e sul lato destro Cima d

e sul lato destro Cima d'Antorno

Il rifugio Fonda Savio dal percorso

Il rifugio Fonda Savio dal percorso

Piegando a destra risaliamo in una grande S fino ad attraversare il Passo dei Toci


Panorama a NordOvest

Panorama a NordOvest

il Monte Piana

il Monte Piana

ora possiamo riprendere fiato e ammirare il panorama che si apre davanti a noi


il percorso che ci attende

il percorso che ci attende

finalmente si scorge il rifugio

finalmente si scorge il rifugio

eccolo il Rifugio Fonda Savio

eccolo il Rifugio Fonda Savio

Cadini di Misurina

Cadini di Misurina

prima di risalire il costone roccioso alla nostra sinistra


la Forcella del Diavolo

la Forcella del Diavolo

il Rifugio Fonda Savio

il Rifugio Fonda Savio

Panoramica sul Monte Cristallino e sullo sfondo la Croda Rossa d

Panoramica sul Monte Cristallino e sullo sfondo la Croda Rossa d'Ampezzo

per giungere in breve sotto al rifugio. Dal parcheggio il tempo impiegato è di circa un'ora e mezza.


Rifugio Fonda Savio

Rifugio Fonda Savio

Il rifugio intitolato ai fratelli Fonda Savio


Innesto del sentiero per il Rifugio Col de Varda, attraverso la Forcella del Diavolo

Innesto del sentiero per il Rifugio Col de Varda, attraverso la Forcella del Diavolo

I sentieri che partono dal Rifugio

I sentieri che partono dal Rifugio

vista verso i Ciadin del Nevaio dal Rifugio Fonda Savio

vista verso i Ciadin del Nevaio dal Rifugio Fonda Savio

Indicazioni accanto al rifugio



Come si raggiunge:

Ci troviamo in Veneto, provincia di Belluno nel comune di Auronzo di Cadore.

Dal lago di Misurina andando verso Dobbiaco prendete la strada a destra verso le Tre Cime di Lavaredo, prima del Lago d'Antorno, a un chilometro dalla deviazione vedrete, sempre a destra, l'indicazione del parcheggio per il Rifugio Fonda Savio. Parcheggiate nel secondo piazzale. Da qui seguite le tabelle del sentiero CAI 115


Mappe Interattive:

Rifugio fratelli Fonda Savio

SCHEDA PERCORSO
Zona:Comprensorio del Cadore
Provincia / Comune:Belluno / Auronzo di Cadore
Categoria:Rifugi
Tipologia:Naturalistico, Storico, Panoramico
Periodo storico:Prima Guerra Mondiale
Coordinate punto di arrivo:46.585290 - 12.287359
(46°35'7" N - 12°17'14" E)
Coordinate parcheggio:46.591071 - 12.263548
(46°35'27" N - 12°15'48" E)
Altitudine di partenza (m):1840
Altitudine di arrivo (m):2367
Dislivello (m):530
Difficoltà del percorso:E - Escursionistico
Ore a piedi:
(andata e ritorno, esclusa visita)
2 ore 50 minuti
Km totali:2,8
Come si raggiunge:A piedi


Traccia GPS:


Data visita: 03/09/2018
Data pubblicazione: Dec. 23, 2018

Autore:

Altri itinerari nelle vicinanze

Lago di Sorapis - Rifugio Vandelli

Il lago dal colore incredibile
EE - Escursionisti Esperti - 3 ore 40 minuti
Inizio percorso a: 6.6 Km

Commenti