Forte Busa Verle

Fortificazione Austro-Ungarica della Grande Guerra (m 1554)

 

Abbiamo visitato Il forte il 9 aprile 2007. Il forte si presenta praticamente distrutto e pericolante. Delle transenne bloccano l'ingresso e opportuni cartelli ne vietano l'ingresso. Ma il vero dramma del forte non sono state le cannonate della guerra ma lo smantellamento per il recupero di tutto il ferro avvenuto negli anni '30 del secolo scorso.

Forte Busa Verle - Vista dalla strada

Forte Busa Verle - Vista dalla strada

Forte Busa Verle - La facciata del forte

Forte Busa Verle - La facciata del forte

Il forte si trova nella linea di difesa Austriaca composta dal forte Spitz Vezzena, il forte Verle, forte Luserna e forte Belvedere. In contrapposizione, nel fronte Italiano, l'altissimo forte Verena (nello sfondo della foto), il forte Campolongo e il forte Punta Corbin.

Forte Busa Verle - Vista dalla malga sovrastante

Forte Busa Verle - Vista dalla malga sovrastante

Dai primi giorni di guerra fu pesantemente bombardato dal forte Verena, senza subire eccessivi danni, e furono tentati diversi attacchi di fanteria con numerose perdite da parte dei soldati italiani.

Nel tetto del forte non si vedono i caratteristici fori per le cupole dei cannoni, l'unica cosa intatta è questa postazione da mitragliatrice.

Forte Busa Verle - Postazione da mitragliatrice

Forte Busa Verle - Postazione da mitragliatrice

Anche l'interno è poco visitabile, ma presenta una caratteristica al momento unica. Nei corridoi si scorgono delle botole che portavano a corridoi inferiori, o forse, una piccola scala che però stringeva il passaggio del corridoio.

Forte Busa Verle - Passaggio tra un corridoio ed uno sottostante

Forte Busa Verle - Passaggio tra un corridoio ed uno sottostante

Una parte essenziale e vitale del forte, la cisterna d'acqua.

Forte Busa Verle - Cisterna

Forte Busa Verle - Cisterna

E poi il fossato di gola e dei resti di una scaletta all'interno di un cofano per la difesa ravvicinata.

Forte Busa Verle - Fossato di gola

Forte Busa Verle - Fossato di gola

Forte Busa Verle - Scaletta in ferro

Forte Busa Verle - Scaletta in ferro

Foto storica.

Forte Busa Verle - Foto storica

Forte Busa Verle - Foto storica


Come si raggiunge:

Dal passo Vezzena (TN) in una quindicina di minuti a piedi seguendo le indicazioni. La strada è asfaltata e dopo un centinaio di metri chiusa al traffico.


Mappe Interattive:

Forte Busa Verle

SCHEDA PERCORSO
Zona:Alpe Cimbra, Tonezza, Arsiero, Altopiano dei 7 Comuni o di Asiago
Provincia / Comune:Trento / Levico Terme
Categoria:Fortificazioni
Tipologia:Storico
Periodo storico:Prima Guerra Mondiale
Coordinate punto di arrivo:45.963867 - 11.332226
(45°57'49" N - 11°19'56" E)
Coordinate parcheggio:45.958910 - 11.327172
(45°57'32" N - 11°19'37" E)
Altitudine di arrivo (m):1554
Difficoltà del percorso:T - Turistico
Ore a piedi:
(andata e ritorno, esclusa visita)
30 minuti
Come si raggiunge:A piedi, In mountain bike, Con le ciaspole


Altre Foto:

Forte Busa Verle - Interni del forte

Forte Busa Verle - Interni del forte

Forte Busa Verle - Corridoio

Forte Busa Verle - Corridoio

Forte Busa Verle - Passaggio angusto con scaletta

Forte Busa Verle - Passaggio angusto con scaletta

Forte Busa Verle - Un

Forte Busa Verle - Un'altra botola

Altre foto e dettagli


Data visita: 09/04/2007
Data pubblicazione: April 30, 2007

Autore:

Altri itinerari nelle vicinanze

Monte Cimone

Escursione tra i boschi nelle montagne a nord di Lavarone
E - Escursionistico - 3 ore 35 minuti
Inizio percorso a: 3.1 Km

Forte Spitz Vezzena

Fortificazione austro-ungarica della Grande Guerra
E - Escursionistico - 4 ore
Inizio percorso a: 0.0 Km

Forte Luserna

Fortificazione Austro-Ungarica della Grande Guerra
T - Turistico - 1 ora 30 minuti
Inizio percorso a: 2.3 Km

Commenti

Flavio
May 29, 2013
Visita forte Busa Verle

Ciao Denis, si è esatto il forte è pericolante ed è vivamente sconsigliata la visita, ma anche un semplice giro all'esterno permette di comprendere l'opera.

Ciao

Denis
May 29, 2013
visita

Ciao flavio quando avete visitato questo forte quanto era pericolosa la visita?dai vari siti che ho visto è abbastanza pericoloso o almeno cosi scrivono.ciao denis