Monte Toraro

Cima militarizzata dalla Grande Guerra fino al 1970 (m 1897)

 

La cima del monte Toraro è una posizione ideale per coprire un'ampia area del Veneto e Trentino, e proprio per questo è stata una postazione di una batteria di cannoni italiana nella 1° Guerra Mondiale di supporto al vicino forte Campomolon.

Partendo a piedi dal valico di Valbona, la strada si presenta senza nessuna difficoltà, in leggera salita e addirittura asfaltata (una frana blocca il passaggio alle auto). In 20-30 minuti si arriva tranquillamente alla cima.

E' difficile capire cosa è vecchio e cosa è nuovo. I trinceramenti sono sicuramente del 1915-18. Ma le piazzole?

Monte ToraroMonte ToraroMonte Toraro - Trinceramenti

Il posto è talmente bello da visitare che vengono turisti anche a quattro zampe

Monte Toraro - Turisti particolari

Ma perché la strada è asfaltata? Che senso ha asfaltare una strada che porta in cima ad un monte dove non c'è assolutamente niente?

Cercando in rete ho trovato che questa cima è stata utilizzata come postazione per difesa missilistica antiaerea. Nelle vicina vallata ci sono delle caserme abbandonate, che potrebbe essere interessante recuperare per dei campi estivi

Se poco c'è rimasto come archeologia storica tanto c'è da guardarsi attorno.

Il vicino forte Campomolon.

Monte Toraro - Forte Campomolon

Ed ecco i panorami ....

Monte Toraro - PanoramaMonte Toraro - Panorama verso FolgariaMonte Toraro - Malga Zonta

Monte Toraro - Monte PasubioMonte Toraro - Monte PasubioMonte Toraro - Panorama

Monte Toraro - AdamelloMonte Toraro - Adamello

 

P.S.: Un panorama come questo è stato la ciliegina sulla torta di un'uscita in tenda con la moglie .....

 

Aggiornamento 2011

Dopo le segnalazioni dei nostri visitatori abbiamo visitato la vicina Base Tuono dove si spiega il significato tattico militare di questa cime durante la guerra fredda.

 

Alcune foto d'epoca degli anni 1990 inviateci da Franco:

Monte ToraroMonte Toraro


 



Come si raggiunge:

Da Tonezza (VI) proseguite verso Folgaria per circa 7-8 km. Dopo il Passo della Vena prendete a sinistra verso Passo Coe. Proseguite per altri 4 km passando nei pressi del Rifugio Rumor fino al Valico di Valbona dove è possibile parcheggiare l'auto. Poi, a piedi, seguite la strada asfaltata bloccata da una montagnola di terra. Se venite da Folgaria (TN), prendete per Fondo Grande, oltrepassate passo Coe fino al Valico di Valbona.


 



Mappe Interattive:



Monte Toraro
SCHEDA PERCORSO
Provincia:Vicenza
Comune:Arsiero
Coordinate punto di arrivo:45.86143 - 11.26927
(45°51'41" N - 11°16'9" E)
Altitudine di arrivo (m):1897
Difficoltà del percorso:T - Turistico
Ore a piedi:
(andata e ritorno, esclusa visita)
1 ora
Come si raggiunge:A piedi, In mountain bike
Tipologia:Paesaggistico, Storico, Panoramico




:

Monte Toraro - TrinceramentiMonte Toraro - Trinceramenti

Monte Toraro - PanoramaMonte Toraro - SerradaMonte Toraro - Monte Pasubio


 



Storia: (Tratto da Schaumann - La Grande Guerra 1915/18)

19 maggio 1916. Il XX Corpo Austriaco attaccò e conquistò il Passo della Vena e il forte Campomolon ancora in via di costruzione. Vennero respinti tre battaglioni italiani che stavano portando rinforzi alle loro postazioni. Poi anche il Monte Toraro e lo Spitz Tonezza caddero nelle mani degli Austriaci.


 

Data visita: 07/07/2007
Creato il: 27/10/2007

Autore: Corrado DZ.

 

Altri itinerari nelle vicinanze:




;-) :-) :-D :-( :-o :-O B-) :oops: :-[] :-P
Commento
E' possibile modificare le sottoscrizioni o l'invio automatico di nuovi commenti inseriti di questa pagina su Iscriviti a Montagnando.
Per la rimozione dei propri commenti scrivere a montagnando@montagnando.it
Ci riserviamo il diritto di eliminare i commenti ritenuti diffamatori, pubblicitari e non inerenti al contenuto.
Per prevenire lo SPAM automatico, inserisci nella text-box il testo che visualizzi nell'immagine. Inoltre controlla che il tuo browser supporti i cookie, altrimenti il sistema non riconoscerà il controllo e non ti sarà inserito il commento. Grazie.
Aggiorna Captcha »
sono stata proprio oggi sul Toraro e mi sono molto meravigliata di trovare tutto smantellato. mi piacerebbe vedere qualche foto di com'era quando la base era in attività.inoltre mi chiedo come mai è stato tutto distrutto senza lasciare nessuna traccia se non il cemento che serviva forse da pavimento. perchè ? forse c'era da nascondere qualcosa ?
Rina # 20/07/2014 23:02:40
Anemometri e Astronomia
Segnalo che il palo per le rilevazioni anemometriche, installato circa due anni fa sulla cima, è stato completamente rimosso nel corso del mese scorso.

Per Massimo: il Toraro è veramente un ottimo sito di osservazione. Purtroppo le correnti ascensionali hanno il vizio di accumularci l'umidità proprio sopra, così spesso si condensano dal nulla nebbie e nubi. Ad ogni modo, solo grazie ad una escursione mattutina nella zona del monte Toraro sono riuscito a vedere il transito di Venere del 6.6.2012, che è stato totalmente invisibile sia dai fondovalle che in un'ampia striscia di pianura.
Giovanni Ceribella # 16/08/2012 00:04:59
Toraro per astronomia
Ciao ragazzi, io ci sono stato il mese scorso con il telescopio e mi son fatto tutta la notte :-D uno spettacolo di posto... oltre al panorama stupendo, è un'ottima postazione per osservare le meraviglie del cielo...
# 17/07/2012 11:00:14
TORARO
Ciao ragazzi.... sono passato proprio su ieri..... che triste vedere questa strada che va' su all' infinito per poi terminare semplicemente in un piazzale..... triste davvero.... soprattutto perche' ricordo perfettamente qualche anno fa' come era..... sarebbe bello oraganizzare una rimpatriata domenicale alla ricerca di qualche cunicolo nascosto.... e c'e ne sono..... ho girato li intorno proprio ieri con la moto da trial... e ci sono un sacco di buchi...chissa'... addirittura in uno c'era ancora neve ahhahaha fatemi sapere....
Andrea # 03/06/2011 14:34:52
TORARO
Ciao Ragazzi..... sono passato su a Toraro la settimana scorsa e mi sono accorto che hanno messo su una antenna molto lunga...... Peccato pero'.... un tempo su era uno spettacolo...... in effetti all' inizio della base partiva un cunicolo in salita che portava alle strutture che erano ubicate proprio poco sopra e da queste c'erano dei corridoi lunghissimi che portavano all' altra estemita' della montagna. Era uno spettacolo unico...ogni tanto giro da quelle parti l' estate con la moto da trial e intorno alla montagna ci sono un sacco di buchi e ogni tanto mi chiedo dove portano. Pero' c'e da fare attenzione che molto spesso capita di trovare filo spinato o altro per terra. Comunque merita. Un saluto a tutti. Andrea
Andrea # 22/04/2011 12:58:31
MONTE TORARO
Per chi vuole ulteriori informazioni può andare su:
nikemissile.forumfree.it un forum che raccoglie documenti e testimonianze sul sistema di difesa NIKE nel Triveneto,
praticamente tutti abbandonati negli anni 80,
Anch'io ho fatto il servizio militare in uno di questi siti e partecipo alla discussione
Maurovi # 02/03/2011 13:57:44
Monte Toraro proprietari
Ciao Nicola, mi sono informato in merito alla proprietà dei terreni e delle ex basi militari, una volta erano di proprietà del demanio dello stato, adesso visti i problemi finanziari, vengono ceduti ai comuni dove si trovano, dopo essere "bonificati" . Nel caso della base presente sulla cima del Monte Toraro anch'io ci sono rimasto male quando ho visto la "pulizia" fatta. Magari si potevano utilizzare gli edifici principali, come rifugio alpino o colonia, vista anche la posizione SPETTACOLARE!!!
Max
Massimo # 14/02/2011 20:47:28
Grazie Max,
mettiamo in agenda la visita all'hangard di Passo Coe!

Corrado
Corrado # 07/02/2011 12:45:41
Monte Toraro
Ciao.... da appassionato di storia recente ho avuta anch'io con il mio migliore amico,qualche anno fa', l'opportunità di visitare l'ex stazione radar della nostra Aeronautica Militare situata sulla cima del Monte Toraro. Devo confermare quello già letto ovvero dal cancello situato sulla strada di accesso era presente un edificio (posto di guardia) con camminamento con scala coperto, che portava all'edificio principale, sito alle spalle del traliccio del radar. Dallo stesso edificio partiva un'altro cunicolo che portava alla sommità dove era presente una piazzola di atterraggio per elicotteri. Mi spiace smentire chi afferma che tale base avesse testate nucleari. Ovvero il sistema Nike Hercules, si tratta di missili anti-aerei, aveva la possibilità di trasportare testate nucleari, ma non è dato sapere se ciò sia stato operativo in tale base. Sarei interessato a conoscere l'esatta ubicazione delle strutture relative all'occupazione Austro-Ungarica, caverne ecc. ecc. per poterle visitare, visto che durante una gita invernale il mio socio all'improvviso è sprofondato nella neve fino alla cintura, dopo averlo recuperato, sotto i suoi piedi si è aperta una finestra sulla Prima Guerra, ovvero rotoli di filo spinato ed altro materiale ferroso arrugginito presumibilmente relativo alle prime fortificazioni presenti. Da settembre a Passo Coe è stata inaugurato un Hangar con una batteria di Nike allestita come museo della Guerra Fredda,chiamata Base Tuono, visto che il radar posto sul Toraro controllava il nostro fianco orientale Yugoslavia e paesi ex blocco sovietico.
Max
Massimo # 06/02/2011 21:48:17
Monte Toraro nella prima Guerra Mondiale
Il Toraro, conquistato dagli Austriaci durante la Strafexpedition, non tornò più in mano italiana e fu potentemente munito di postazioni di cannone in caverna. La presenza della base Nato (di cui la zona operativa missilistica era situata sotto Passo Coe)aveva permesso di preservare il complesso sistema di gallerie austriache. Mi fu raccontato circa 15 anni fa che, subito dopo la dismissione della base (1976 ?) era ancora visitabile una postazione in caverna dove erano presenti le rotaie per il trasposrto delle munizioni alle cannoniere. Tutto, comprese le nuove istallazioni (tra cui la risalita coperta in cemento costruita poco dopo l'ex cancello di accesso) fu distrutto in maniera a mio avviso inconsulta in qualche esercitazione di minamento alcuni anni dopo. Sarebbe stato un sito da valorizzare per il turismo, visto che adesso la Provincia di Trento ha approvato la riqualificazione storica della base sottostante passo Coe, dove sarà dislocata una batteria di missili Nike disattivati. http://ricerca.gelocal.it/trentinocorrierealpi/archivio/trentinocorrierealpi/2010/06/16/AR9PO_AR903.html
:oops:
Paolo # 13/08/2010 17:30:16
Vista dal Toraro
A proposito di "ampie aree di Veneto e Trentino", aggiungo che di recente, in una giornata molto limpida, dalla cima del Toraro a sud-est ho potuto vedere il mar adriatico. Spostandosi sull'altro versante si vedevano invece il Gruppo del Brenta, il Gruppo dell'Ortles e ancora più a nord il gruppo di Tessa, al confine con l'Austria.
Complimenti per l'articolo!

Per Nicola: penso che dovresti chiedere al comune di Arsiero.
Giovanni Ceribella # 01/01/2010 21:30:31
toraro
ciao........ sono nicola volevo sapere chi ha i gestione tutti questi terreni.... sopratutto i siti ex logistici ex militari... potete aiutarmi?
Nicola # 10/12/2009 21:23:09
commento
Ciao ragazzi... io ricordo che andavo su spesso con altri amici con le moto e ci fermavamo ad ammirare i panorami e ci piaceva girare per i cunicoli partendo proprio dal cancello che delimitava la proprieta' iniziale. Si poteva fare un bel giro. Mi chiedo se alcuni cunicoli siano ancora percorribili. Mi riferisco a cunicoli nascosti intorno alla montagna visto che tutto il r esto e' stato smantellato. Peccato pero'. Prima era tutto troppo bello e reale. Scrivetemi se avete commenti da fare. Andrea
Andrea # 05/09/2009 18:21:37
Strada Asfaltata sul Monte Toraro
La strada è asfaltata perché sulla cima c'era una base USA ;-)

Sulla cima del monte toraro, nel comune di arsiero, erano presenti caserme e torrette tutto di produzione usa. Una volta all'anno mi ricordo che partivano dalla base usa di vicenza con una colonna di camion, carri armati e due camion con dei missili lunghissimi e passavano per le mie zone, un po' tutti se lo ricordano. Si diceva che erano missili nucleari e stazionavano sul Toraro un bel periodo. C'erano anche molti cunicoli che collegavano le varie caserme poi è stato tutto smantellato e spianato è per questo che si trova la strada con l' asfalto. Quanto ho giocato in quei cunicoli...

Ciao
Napoz # 15/08/2009 10:05:31


IMPORTANTE: Il materiale presente nel sito è puramente indicativo. L'utilizzo libero e personale delle informazioni, contenute all'interno del sito, è e rimane di responsabilità dell'utente. Non ci si assume alcuna responsabilità giuridica nel caso di incidente o danni di qualsiasi genere ed origine nell'uso del citato materiale. La visualizzazione o la stampa di informazioni contenute nel sito www.montagnando.it implicano, in modo imprescindibile, la presa visione e l'accettazione di quanto contenuto nell'allegata NOTA INFORMATIVA DI RESPONSABILITA' riguardante la "responsabilità dell'utente" nell'utilizzo delle sopracitate informazioni.

Attenzione: per visualizzare gli annunci pubblicitari viene utilizzato un cookie DoubleClick DART. L'utilizzo di questo cookie consente a Google di pubblicare annunci mirati per gli utenti. Questi cookie non permettono in alcun modo di identificare personalmente l'utente e non includono dati personali.





In questo sito utilizziamo cookies di profiliazione e di terze parti per l'inoltro di pubblicità mirata. Nell'informativa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Continuando a navigare in questo sito acconsenti all'uso dei cookies. Ok Informativa

- Stampa -